FRASSINO | CARATTERISTICHE | PROPRIET└ | Contattaci | Links

Tutto sul Frassino

Il Portale del Frassino

Il frassino Ŕ un albero che appartiene alla famiglia delle Oleacee, che raggruppa circa una ventina di generi comprendenti pi¨ di 500 specie; il suo nome in latino Ŕ Fraxinus.
In natura troviamo 3 specie di frassino; il fraxinus ornus (o orniello o da manna), il fraxinus excelsior (o maggiore o comune) e infine il fraxinus oxycarpa.

Il frassino comune Ŕ un albero che Ŕ presente in tutta Europa, ma anche nell'Asia Occidentale sino all'Afghanistan e nell'Africa nord-occidentale; i suoi arbusti raggiungono i 35 metri di altezza, con chioma poco ramosa e leggera, con un fusto dritto e cilindrico, senza rami anche fino a 20 metri di altezza.

La corteccia inizialmente Ŕ liscia ed olivastra, poi diventa grigia e rugosa; le foglie del frassino sono grandi, composte da 9-10 foglioline, di colore verde scuro sopra e verde chiaro al rovescio.

Le foglie del frassino compaiono esclusivamente dopo la fioritura della pianta, che avviene tra Aprile e Maggio; i fiori sono piccoli, nudi, sia ermafroditi, sia solo maschili o femminili e si identificano per gli stami di color bruno rossiccio.
Le foglie si raccolgono quando sono molto giovani, ancora ricoperte da un sottile strato leggermente appiccicoso e zuccherino; si lasciano essiccare senza il peduncolo per preparare un ottimo tŔ.
Il frassino Ŕ un albero piuttosto comune in Italia, in particolare nelle regioni del nord e del centro della penisola, dalle pianure fino ai 1800 metri d'altitudine.
In particolare nel nostro paese sono diffuse due varietÓ di questo albero dalle foglie caduche: il frassinus ornus, comunemente noto come orniello o frassino da manna, ed il fraxinus excelsior, quello che possiamo definire il frassino comune, il pi¨ noto alla maggior parte delle persone.
Il primo predilige il clima mediterraneo e ricordiamo anche che dalla sua corteccia si pu˛ estrarre la manna, sostanza usata in erboristeria per la sua azione lassativa.
Il frassino comune cresce invece in luoghi umidi e la sua corteccia Ŕ nota per la presenza di frassina, sostanza impiegata per la cura di diversi disturbi, tra i quali quelli diuretici.
Queste sono per˛ soltanto alcune delle peculiaritÓ dei frassini, alberi certamente affascinanti dei quali approfondiremo la conoscenza nelle pagine seguenti.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio